Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 10:05
sei qui: Home > Sport > Volley > Un nuovo partner per la Pvf

Volley Matera

VOLLEY FEMMINILE

Un nuovo partner per la Pvf

L’Avis Provinciale di Matera accetta la sfida del sodalizio biancoverde

Fonte e Foto: Ufficio Stampa Pvf Fonte e Foto: Ufficio Stampa Pvf

Una nuova e importante partnership a sfondo sociale per la Pvf Matera.

La sezione provinciale dell’Avis ha scelto i colori biancoverdi e sarà al fianco del club presieduto da Lucia Manco nel sostenerne le iniziative e portare avanti un serio discorso nel sociale. La donazione di sangue, già molto radicata nel territorio lucano, necessita di un aiuto ancora maggiore, alla luce della continua e crescente domanda proveniente dalle strutture ospedaliere, ed il presidente provinciale Luigi Gravela (nella foto) confida molto nell’attività della Pvf. “Crediamo nelle potenzialità e nel progetto della nuova dirigenza biancoverde. In passato la Pvf ha rappresentato una delle squadre del volley femminile nazionale ed europeo più blasonate. Da parte nostra – afferma il presidente Gravela -, abbiamo da subito sposato il progetto e con la nuova dirigenza stiamo avviando un lavoro insieme per il territorio. La vivacità, l’entusiasmo, la voglia di farcela e i valori che abbiamo ritrovato nella squadra ci hanno spinto a stringere un rapporto di piena fiducia e condivisione degli obiettivi”. L’entusiasmo e la voglia di ben operare del presidente dell’Avis si sono subito amalgamati con le finalità della Pvf, che ha chiesto a Gravela un coinvolgimento diretto nelle attività del club in qualità di presidente onorario. “Sono contento di poter far parte di questo sodalizio, che, con il suo settore giovanile, ci offre una visibilità importante e rappresenta un nuovo modo di diffondere la cultura della donazione che non inizia e non si esaurisce con il “semplice gesto”. Tanti giovani ruotano intorno alla pallavolo ed il nostro messaggio è rivolto a loro. Sono sicuro che sarà obiettivo comune far comprendere a loro l’importanza che riveste la donazione di sangue, della cultura del dono e della cittadinanza attiva. Questo sodalizio – conclude Gravela - sarà una vetrina importante che consentirà agli utenti e agli appassionati di pallavolo femminile di conoscere tutte le attività sportive e quelle collaterali che si organizzeranno durante la stagione sportiva. Un ringraziamento particolare va al presidente della neo società materana, Lucia Manco, che ha sposato in pieno il progetto ed ha condiviso, con grande entusiasmo, tutte le attività che sono in calendario e che coinvolgeranno tutto il popolo biancoverde".

Lun, 08/10/2012 - 11:26
Stampa