Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 10:05
sei qui: Home > Sport > Volley > Coserplast sconfitta a Molfetta

Volley Matera

VOLLEY MASCHILE A2

Coserplast sconfitta a Molfetta

I pugliesi regolano la formazione di Draganov vincendo i quattro set giocati

Coserplast sconfitta a Molfetta

Suglia e compagni non trovano le misure giuste e escono sconfitti dalla seconda amichevole stagionale.

Si è conclusa con un'affermazione della Pallavolo Molfetta l'amichevole in programma oggi alle ore 18. Il risultato è stato in favore dei padroni di casa che si sono aggiudicati i 4 set disputati con i parziali di 25-18/29-27/25-15/25-22. Nel Molfetta assenti l'opposto dominicano Caceres e lo schiacciatore belga Verhanneman, nel Matera il venezuelano Pinerua. Avvio contratto dei materani, che concedono un break di 5 punti in avvio set che non viene più colmato, nonostante fasi di bel gioco . I ragazzi di Draganov sentono la "prima" contro una formazione di A2 e non rispondono al meglio. Diverso l'andamento del secondo set, con la Coserplast a lungo in vantaggio, fino al 27-26, ma la reazione dei pugliesi non consente il successo nel set. Nel terzo set altra partenza ad handicap per i lucani, poi la girandola di sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori per provare le seconde linee. Insomma, l'impressione è che Molfetta abbia un gioco più fluido,  commette pochi errori, la Coserplast sbaglia ben 17 battute nei primi 3 set, e l'intesa in attacco è ovviamente ancora da perfezionare. Alcune fasi di gioco e scambi prolungati, apprezzati dal numeroso pubblico presente, lasciano comunque intravedere buone potenzialità. In evidenza l'opposto Morelli e lo schiacciatore Del Vecchio tra i pugliesi, autori di 13 punti a testa nei primi 3 set,  mentre tra i materani Janusek (13 punti anche per lui), si mette in evidenza. Insomma, un impatto forte con la categoria, ed un altro importante test a Corigliano mercoledì 19, per verificare progressi e potenzialità.

fonte: Ufficio Stampa Pallavolo Matera

Dom, 16/09/2012 - 07:46
Stampa