Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 10:05
sei qui: Home > Sport > Volley > Bye bye Matera

Volley Matera

VOLLEY B1 FEMMINILE

Bye bye Matera

La Time non s'iscrive al campionato di B1 e ripartirà, forse, dalla serie C

Bye bye Matera

La società materana ha rinunciato ad iscriversi al prossimo campionato di B1 e dovrà ripartire dalle serie inferiori. 

 

Per la Time Volley Matera è la fine di un sogno, fine di un periodo dove emozioni e sconforto hanno trovato la loro massima espressione. La formazione materana che soltanto due stagioni fa sfiorava l'accesso ai play off promozione in A2, adesso deve fare i conti con la mancata iscrizione al campionato di B1 per i noti problemi economici. 

L'APOGEO. Due stagioni fa, la Time Volley Matera ha rappresentato la vera sorpresa del campionato di A2. Un budget importante aveva garantito l'approdo di giocatrici che avevano mancato l'accesso ai play off promozione per soli sei punti. 

IL DECLINO. La passata stagione, la squadra materana aveva ridotto il budget per il campionato. Un progetto ridimensionato che ha incontrato, nel corso delle settimana, numerose difficoltà economiche che, inevitabilmente, ha avuto ripercussioni sul parquet dove la squadra allenata da mister D'Onghia non ha evitato la retrocessione diretta in Serie B1. Quest'anno la compagine biancazzurra aveva il diritto di partecipare al campionato e, sicuramente, sarebbe stata inserita nel girone dell'Ecosunpower Potenza dando vita ad un derby nel volley femminile che mancava da diverse stagioni. Tuttavia, nonostante l'ingresso in società di nuovi soci, la società non è riuscita a programmare un campionato di B1. I problemi economici non hanno abbandonato i colori biancazzurri e alla fine, come logica conseguenza, è giunta la mancata iscrizione. Numerosi tentativi sono stati fatti per cercare una soluzione che garantisse la partecipazione al campionato ma il risanamento delle casse societarie richiedeva un onere troppo alto che ha spinto ad alzare bandiera bianca. 

DA DOVE SI RIPARTE? Punto e a capo. Si ricomincia da zero. Nei prossimi giorni si capirà quale sarà il futuro del volley materano al femminile. La società indicherà quale direzione ha intenzione di prendere e la piazza sarà illuminata circa un'eventuale volontà di ritornare a grandi livelli. Anche il progetto Time Volley Matera è giunto al capolinea, così come in passato è accaduto per la PVF e la Spes. Compito della nuova cordata sarà quello di ridare entusiasmo, progettualità e soprattutto stabilità al volley femminile materano. I grandi successi si costruiscono nel tempo, con la programmazione, attraverso il contenimento dei costi e la valorizzazione dei settori giovanile che deve fare da fucina per le prime squadra. Solo in questo modo si potrà avere una solidità tecnica e societaria duratura nel tempo. 

Mar, 17/07/2012 - 11:53
Stampa