Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 27/06/2017 - 15:44
sei qui: Home > Sport > Altri sport > Crolla la Pattinomania

Altri sport Matera

ALTRI SPORT

Crolla la Pattinomania

Bassano s’impone alla tensostruttura e complica la situazione ai lucani

Servivano tre punti per mantenere vive la fiammella di speranza, invece arriva una sconfitta.

 

La partita contro il Bassano era fondamentale per l’Eosolare Pattinomania Matera. Il successo era obbligatorio, o quasi, per cercare di risalire in classifica, alla luce della sconfitta di Molfetta e per non far allontanare troppo Trissino. Invece il cambio di allenatore, con Vivilecchia diviso tra panchina e cambio, non ha portato i frutti sperati e soprattutto quello che si è visto alla tensostruttura di via dei Sanniti è una squadre confusa. Poche idee ma non chiare e limpide sono state il preludio alla sconfitta. Bassano, arrivato in terra lucana senza obbligo di risultato, approfitta dello stato dei materani e dopo undici minuti di gioco ha già tre gol di vantaggio. Vanno a segno Ambrosio, Taylor e Nicolas. Quest’ultimo, inoltre, fallisce il rigore stampando la pallina sul palo. La Pattinomania è tutta nel tiro di Cirilli salvato sulla linea di porta. Nulla più. La ripresa regala ai tifosi dell’Eosolare il gol del definitivo 1-3 con Papapietro. Arriva troppo tardi per pensare ad una rimonta. Bassano, nella seconda frazione di gioco, ha controllato la partita e i biancazzurri, a tratti, sono apparsi in balia dell’avversario. Mancano cinque partite alla fine stagione regolare. Per accedere ai play out, scongiurando la retrocessione diretta, bisogna scavalcare Molfetta che si trova a quattro lunghezze di distanza. Si parte il prossimo fine settimana dalla trasferta di Trissino, formazione che ha 18 punti in classifica, +7 rispetto alla compagine di Vivilecchia.

Tabellino 20^ giornata

Pattinomania Matera- Hockey Bassano 1-3 (p.t. 0-3)

Pattinomania Matera: Maldonado, Vivilecchia, Cellura, Fernandez, Cirilli, Tamborindegui, Santeramo, Nicoletti, Papapietro, Trombetta. All. Vivilecchia.

Bassano: Cunegatti, Vidale, Zen, Taylor, Panizza, Lanaro, Ambrosio, Nicolas, Peripolli, Trento. All. Giudice.

Arbitri: Barbarisi di Salerno e Perrone di Bari.

 

Mer, 21/03/2012 - 08:52
Stampa