Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Lun, 29/05/2017 - 21:28
sei qui: Home > Sport > Basket > A Trieste un solo imperativo

Basket Matera

BASKET DNA

A Trieste un solo imperativo

Vincere per non sperare in altri risultati: questo l'obiettivo della Bawer

A Trieste un solo imperativo

La formazione materana si gioco tutto in quaranta minuti. A Trieste non si può sbagliare per essere sicuri della salvezza.

"Tutto in una notte", parafrasando il titolo di un film John Landis, questa è la situazione in cui si trova la squadra allenata da caoch Ponticiello. Dopo una stagione di alti e bassi, Grappasonni e compagni sono costretti a giocarsi tutte le fiches a disposizione su unico risultato: la vittoria sul campo della Acegas Trieste per essere sicuri di conservare la categoria evitando l'ultimo posto e, di conseguenza, i play out. In realtà ci sarebbe anche un'altra strada, un pò più complicata, che prevede la sconfitta a Trieste e la contemporanea vittoria della Mitchel Pavia in casa contro Anagni. Un'ipotesi, quest'ultima, molto possibile ma a cui nessuno in casa Bawer Matera è disposto a pensare. Fare il proprio dovere senza guardare sugli altri campi: questo è il lietmotiv che risuona nella testa della squadra. Mister Ponticiello, per quello che si spera essere l'ultimo atto della travagliata stagione dei biancazzurri, recupera Tardito e Lagioia. Il primo si è allenato con il resto del gruppo in settimana e sembra aver recuperato, almeno in parte, dalla fascite plantare. Il secondo, invece, si è ripreso dopo il leggero affaticamento muscolare. Con un rosa al completo il coach ha potuto mantenere alta l'intensità degli allenamenti. A battagliare sotto canestro ci sarà una foramazione che cerca due punti utili a mantenere il primato nella propria divisione. La gara, dunque, non è proprio delle più agevoli ma la voglia di far bene e vincere è tanta che un avversario della caratura dell'Acegas Trieste non può far altro che caricare e motivare ulteriormente il gruppo. Dopo la rifinitura di questa mattina, la squadra volerà alla volta di Trieste dove, domani (15 aprile) con palla a due alle alle 18 avrà inizio la sfida. La gara sarà diretta da Jacopo Colasanti e Stefano De Rosas. Tutte le sfide dell'ultima giornata di regular season si giocheranno in contemporanea.

Sab, 14/04/2012 - 11:16
Stampa