Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 22/06/2017 - 21:34
sei qui: Home > Sport > Basket > Santolamazza condanna la Bawer

Basket Matera

BASKET DNA

Santolamazza condanna la Bawer

Una tripla ad un secondo dalla fine strozza la gioia dei materani

basket basket

Turno infrasettimanale indigesto per la Bawer Matera che rimedia un'altra sconfitta interna.

La vittoria era l'obiettivo di partenza, invece, è arrivata la sconfitta per la formazione di Ponticiello. Una partita che ha visto Grappasonni e compagni sempre avanti nel punteggio, a partire dal secondo quarto, ma che si è decisa nel modo più brutto: tripla allo scadere degli avversari che, così, esultano quasi come se fosse una promozione. Per l'occasione la Bawer recupare capitan Grappasonni e Vico, entrambi non proprio al meglio. Che non sarebbe stata una serata facile lo si capisce già dal primo quarto. I matarani hanno molte difficoltà al tiro e dopo dieci minuti il punteggio è 10-17 in favore degli ospiti. Nel secondo periodo i biancazzurri riescono a aggiustare la mira e, aiutati anche dalla difesa, ribaltano il punteggio. All'intervallo si va sul 29-25. Nel terzo periodo è ancora la Bawer ad restare avanti e si presenta agli ultimi dieci minuti di gioco in vantaggio di sette punti. Ma Anagni non molla e ad 1'20'' dalla fine si porta sul 63-61. La palla per chiudere l'incontro capitano in successione tra le mani di Cantagalli e Pilotti: ma sono imprecisi. Allo scadere la beffa: Santolamazza spara dalla distanza, la palla entra nel canestro. Fine della partita con gli ospiti che s'impongono per 63-64. La reazione del pubblico del PalaSassi non si fa attendere: fischi e squadra contestata con il mister Ponticiello preso di mira. Nel dopogara duro faccia a faccia tra tifosi e alcuni atleti. Non certo il modo migliore per avvicinarsi alla sfida di lunedì contro Napoli.

Tabellino:

Bawer Matera: Vico 7, Castoro 3,  Pilotti 19, Martone, Cantagalli 10, Lagioia 11, Aprea 5, Centrone, Tardito 4, Grappasonni 4. Coach Ponticiello.

Anagni: Zanelli 4, Malamov 12, Santolamazza 13, Pozzi 6, Corral 11, Vanni, Baroncelli 2, Colangelo n.e., Ciribeni 4, Benedusi 12. Coach Nunzi.

Ven, 09/12/2011 - 08:02
Stampa