Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mer, 24/05/2017 - 21:06
sei qui: Home > Sport > Basket > Si ritorna in campo

Basket Matera

BASKET DNA

Si ritorna in campo

La Bawer ospita Fabriano nel turno infrasettimanale

Si ritorna in campo

Dopo la parentesi della Coppa Italia riparte il campionato Divisione Nazionale.

 

Davanti al pubblico del PalaSassi la formazione di coach Ponticiello cerca il successo che manca dal sfida contro Chieti dello scorso 16 febbraio. Più di un mese di distanza dall'ultima vittoria interna. Dopo aver conquistato, non senza soffrire, due punti importanti in trasferta sul campo del Ruvo, Grappasonni e compagni cercheranno in tutti i modi il bis. Sono stati dieci giorni di intenso lavoro per la truppa materana che ha cercato di riacquistare la condizione fisica migliore; di recuperare gli acciaccati illustri, come Vico e Tardito; di correggere la fase difensiva apparsa quasi allo sbando nell'ultima gara di campionato contro Ruvo. Fabriano, reduce dallo stop interno contro Trieste, non è una squadra imbattibile. Penultima nella Divisione Sud Est con sedici punti in classifica, la formazione di coach Giordani vorrebbe ritornare a sorridere lontano dal proprio terreno di gioco che manca Iardella e compagni dalla 14esima giornata contro Ruvo mentre, più in generale, la formazione anconetana non vince dalla 20esima giornata quando davanti al pubblico amico s'impose su Santarcangelo. All'andata la Bawer vinse con il punteggio di 60-56 con Pilotti e Vico che chiusero la sfida realizzando 14 punti a testa. Tra le fila di Fabriano non ci sono giocatori con tantissimi punti nelle mani. Il gioco corale di mister Giordano premia tutti e a guardare le cifre sono ben 5 i giocatori che si aggirano attorno ai 10 punti di media, più o meno. Fabriano non può contare più sulla grande esperienza di Mario Gigena, giocatore che ha calcato palcoscenici importanti, sfiorando con l'Olimpia Milano la vittoria del scudetto 2005, che ha rescisso il contratto lo scorso 10 febbraio. Palla a due prevista per le 20.30.

Mer, 21/03/2012 - 09:43
Stampa