Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mer, 24/05/2017 - 21:06
sei qui: Home > Sport > Basket > Continua la rimonta della Bawer

Basket Matera

BASKET DNA

Continua la rimonta della Bawer

I materani vincono la terza gara nelle ultime quattro di campionato

Continua la rimonta della Bawer

Contro Casalpusterlengo la  Bawer vince la seconda partita consecutiva al PalaSassi. Il finale è 90-77. Obiettivo centrato. Due successi in altrettanti appuntamenti consecutivi al PalaSassi era quello che chiedeva coach Ponticiello, società e tifosi alla squadra per poter continuare a lottare per il quarto posto, cioè play off Contro Casalpusterlengo i biancazzurri sono scesi in campo con la mentalità giusta per centrare la terza vittoria nelle ultime quattro gare di campionato. Primo quarto tutto a favore dei padroni di casa che chiudono con il doppio del punteggio dei lombardi. Seconda frazione di gioco che vede gli ospiti più presenti in fase offensiva, mettendo a segno 27 punti ma Grappasonni e compagni rispondono realizzandone 25 e le squadre vanno alla pausa lunga sul 49-39. Terzo periodo in cui la Bawer subisce il rientro di Casalpusterlengo che si presenta agli ultimi dieci primi di gioco sotto di cinque lunghezze: 62-57. La rimonta di Chiumenti e compagni si concretizza verso il  finale di match. Il punteggio premia sempre i locali che sul 73-72 trovano la lucidità giusta in fase offensiva e, alla fine grazie al fallo sistematico allungano nel punteggio. Il finale è 90-77. Bene la prova di tutta la squadra che non si è abbattuta nei pochi momenti di difficoltà. La grandezza della Bawer in questo momento della stagione sta nel trovare sempre un finalizzatore diverso. Questa settimana è stata la volta di Cantagalli che ha messo a referto 24 punti con 2/4 da tre e 4/6 da due e 10/10 ai liberi. Ottimo la prova di Vico (14) e Pilotti (13). Per Casalpusterlengo non bastano tre ragazzi in doppia cifra per espugnare il PalaSassi, Casagrande (13), Chiumenti (15) e Contento (17). A fare la differenza è stata la miglior percentuale dalla lunga distanza con la Bawer che chiude con il 40% (6/15) rispetto al 25% dei lombardi (4/16). Dalla media distanza l’efficacia è più o meno simile mentre ai liberi i materani sono stati, secondo le statistiche più precisi (81% con 22/27 a fronte del 75% con 27/36).

 A parte i numeri, la Bawer è in netta crescita rispetto alla prima parte del campionato e la classifica inizia a rispecchiare il reale potenziale della squadra. Adesso non bisogna cullarsi sui risultati ma continuare a pigiare sull’acceleratore. Dagli altri campi arrivano buone notizie. La sconfitta di Latina porta la Bawer a meno due punti dal quarto posto.

Dom, 22/01/2012 - 21:35
Stampa