Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Sab, 22/07/2017 - 13:27
sei qui: Home > Sport > Basket > Bawer sconfitta d'onore

Basket Matera

BASKET DNA

Bawer sconfitta d'onore

I biancazzurri mettono in difficoltà Napoli per tre quarti di gara

Bawer sconfitta d'onore

Al PalaBarbuto i ragazzi di Ponticiello combattono e mettono paura ai più quotati rivali. Ventottesima gara di campionato che proponeva un match proibitivo per Grappasonni e compagni, impegnati in trasferta sul campo della capolista della Divisione Sud Ovest, BPMed Napoli. La compagine materana ha messo in campo tutte le armi possibile per ripetere il successo ottenuto nel girone d'andata ma alla fine ha dovuto cedere i due punti ai partenopei che consolidano il proprio primato. Pronti via e i locali piazzano un break di 16-4 che sembra già archiaviare la pratica. Matera non si lascia intimidire e ricuce lo strappo con un break di 4-16 a cavallo tra la fine del primo e l'inzio del secondo quarto che porta il punteggio sul 20-20. A questo punto la gara diventa intesa e ben giocata dalla due squadre. Un sostanziale equilibrio che all'intervallo premia Napoli avanti di 5 punti (37-32). Nella ripresa Grappasonni e compagni aumentano l'intensità difensiva e trovano una migliore qualità di tiro in attacco. Tutto questo produce il vantaggio 49-51 a favore dei materani. Gli ultimi dieci minuti di gioco iniziano male per la Bawer che subisce un parziale di 13-0 (62-51) che spiana la strada al successo di Gatti e compagni. Il finale è 77-69. A fine gara coach Ponticiello ha commentato così la sfida: "Siamo entrati in partita dopo aver fatto fatica all'inizio. Non stavamo bene fisicamente con Vico reduce da un'infortunio. Sono stati bravi loro ad impedirci di giocare come volevamo con la difesa a zona. Abbiamo tirato troppo da tre ma questo era l'unico modo per colpirli".

IL TABELLINO

BPMED NAPOLI-BAWER MATERA 77-69 (16-11; 37-32; 49-51).  NAPOLI: Sabbatino 2, Musso 24, Bastone 8, Gatti 15, Iannilli ne, Rotondo 8, Rizzitiello 16, Porfido 2, Guastaferro 2, Lenardon ne. All. Bartocci.  MATERA: Vico 18, Castoro, Pilotti 8, Martone 2, Cantagalli 10, Lagioia 14, Aprea 6, Centrone ne, Tardito 4, Grappasonni 7. All. Ponticiello.  ARBITRI: Boscolo di Chioggia (Ve) e Triffiletti di Messina.  NOTE: Spettatori 1300 circa.

Lun, 05/03/2012 - 08:53
Stampa