Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 18:26
sei qui: Home > Sport > Basket > Due arrivi in casa Bawer

Basket Matera

BASKET DNA

Due arrivi in casa Bawer

La società ha annunciato l'ingaggio di Cantone e Cozzoli

carlo_cantone carlo_cantone

Ufficializzati i primi arrivi in casa Bawer Matera. Si tratta del play Cantone e della guardia Cozzoli, ex Potenza. 

 

Si muove il mercato della formazione materana. Il direttore Dino Viggiano, dopo aver lavorato (e tutt'ora lo sta facendo) sottotraccia, ha piazzato i primi due acquisti del nuovo corso biancazzurro, mettendo sotto contratto due giocatori molto graditi a coach Benedetto. Di seguito il comunicato ufficiale della società: 

 

 

"LA BAWER OLIMPIA MATERA comunica il raggiungimento degli accordi, sulla base delle indicazioni del nuovo coach Giovanni Benedetto, con gli atleti Carlo Cantone e Marcello Cozzoli.Primi passi verso la composizione del nuovo roster da parte del direttore sportivo Dino Viggiano, che completa due operazioni importanti per la composizione di un roster di qualità e che sia consono agli obbiettivi prefissati dalla società per la stagione sportiva 2012/2013. Carlo Cantone, play classe 1985, alto 185 centimetri proviene dalla Pallacanestro Sant’Antimo, dove ha disputato, tra le altre, sei stagioni consecutive, l’ultima delle quali in Lega Due. Esperienza e grande senso del gioco rendono questo giocatore un perno importante per il roster che sarà messo a disposizione di coach Giovanni Benedetto. Ottimo nelle penetrazioni con la palle, Cantone segna numeri importanti anche negli assist forniti ai compagni. Marcello Cozzili, guardia del 1990, è alto 188 centimetri ed arriva a Matera dopo una grandiosa stagione a Potenza, dove ha trovato la consacrazione cestistica, dimostrando tutto il suo innato talento e le sue qualità. Sicuramente una pedina giovane dello scacchiere della nuova Bawer, ma dalla quale ci si attende un ulteriore salto di qualità".

Per quanto riguarda le altre operazioni di mercato si aspetta il si di Evangelisti che, però, deve prima svincolarsi da Recanati e si monitora con attenzione il mercato per valutare cosa offre il mercato dei lunghi. Diversi i nomi che il direttore Viggiano in concerto con mister Benedetto hanno messo nel mirino ma le trattative entreranno nel vivo soltanto nella seconda metà del mese. 

Mer, 11/07/2012 - 19:50
Stampa