Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 23/06/2017 - 22:01
sei qui: Home > Il sociale > Politiche e servizi > La Provinciale 15, “Via del Mare”, ridotta a un colabrodo

Politiche e servizi Matera

VIABILITA'

La Provinciale 15, “Via del Mare”, ridotta a un colabrodo

A rischio di frana i dieci chilometri di collegamento alla Statale 175

Fotografia del crollo al km 9 Fotografia del crollo al km 9

E' da alcuni mesi che la Strada Provinciale 15 “Via del Mare”, che collega la città di Bernalda alla SS175, rischia di diventare un serio pericolo per gli automobilisti. Le piogge dilavanti del mese di Marzo hanno reso incoerente il terreno franoso, provocando il crollo del manto stradale in numerosi punti. A partire dal chilometro 7, dove la strada si fa più tortuosa, si scorgono tra le foglie i numerosi cartelli che segnalano la presenza di un cantiere provvisorio. Anche se di provvisorio sembra non esserci nulla e il lungo periodo di attesa è una prova più che tangibile. Il rischio maggiore si incontra a metà del chilometro 9, dove il crollo dell'asfalto interessa circa metà della carreggiata, costringendo i conducenti ad alternarsi in curva. Altri punti, opportunamente segnalati, sembrano essere destinati a cedere a breve. I cittadini di Bernalda e dei comuni limitrofi fanno appello all'Amministrazione Provinciale di Matera, affinché proceda quanto prima all'opera di ripristino di una strada che, anche se scomoda da percorrere, rappresenta l'unico collegamento al capoluogo di provincia.

Mar, 06/09/2011 - 09:32
Stampa
La Provinciale 15, “Via del Mare”, ridotta a un colabrodo - immagine 0La Provinciale 15, “Via del Mare”, ridotta a un colabrodo - immagine 1La Provinciale 15, “Via del Mare”, ridotta a un colabrodo - immagine 2