Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 10:05
sei qui: Home > L'opinione > Interventi e commenti > Rifiuti abbandonati per strada

Interventi e commenti Matera

MIGLIONICO

Rifiuti abbandonati per strada

Antea denuncia la disastrosa situazione e chiede al Comune di intervenire

di Redazione Basilicata24

Rifiuti in strada a Miglionico Rifiuti in strada a Miglionico

La delegazione miglionichese di A.N.T.E.A. Onlus torna ancora una volta a denunciare la disastrosa situazione rifiuti nel proprio comune.Solo lo scorso 3 giugno, l’Amministrazione Comunale ha organizzato una giornata di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente completa di materiale informativo e pulizia degli estramurali, sperando di entrare almeno per un giorno nella coscienza di tutti quei cittadini incivili che, ad oggi (come dimostrano le prove fotografiche), continuano a riversare ogni genere di rifiuto nell’ambiente.Purtroppo da parte dell’Amministrazione Comunale (che siamo sicuri abbia a cuore il problema) non abbiamo ancora visto azioni concrete atte a contrastare l’assurdo fenomeno dell’abbandono dei rifiuti in natura, eccezion fatta per la sporadica iniziativa del 3 giugno e per l’istituzione, tra l’altro poco pubblicizzata, del numero verde da contattare per il ritiro dei rifiuti ingombranti o speciali.La qualità del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani poi, risulta essere, ormai da anni, decisamente carente, e nessuna delle amministrazioni, presenti e passate, è mai riuscita ad imporsi sull’azienda appaltatrice pretendendo un miglioramento del servizio.Come possiamo pensare di risolvere tutti questi problemi senza un maggiore impegno?Come possiamo sperare in un ambiente più pulito se chi inquina continua a farlo indisturbatamente mettendo, tra l’altro, in pericolo la salute di tutti i cittadini?L’Amministrazione Comunale non può continuare a giustificarsi, come accade ormai da mesi, dicendo che a breve ci sarà il nuovo bando per l’assegnazione del servizio di raccolta rifiuti o che sarà realizzata la tanto attesa Isola Ecologica, e nel frattempo ignorare il problema lavandosi la coscienza con una semplice, se pur utile, pulizia fatta in casa.L’estate è ormai nel pieno e, a breve, centinaia di visitatori affolleranno il nostro paese per le consuete manifestazioni estive e, ancora una volta, saremo costretti a mostrare le due facce di Miglionico: da un lato il Castello, il Centro Storico Medioevale e le manifestazioni, tutte paillettes e lustrini, dall’altro l’incuria, l’inciviltà, le discariche, i disservizi nella raccolta dei rifiuti e la differenziata inesistente.Che sia chiaro, non è nostra intenzione attribuire le colpe della situazione rifiuti all’Amministrazione Comunale, perché il problema nasce solo e soltanto dall’inciviltà e dall’ignoranza di molti miglionichesi, ma il compito delle istituzioni è anche quello di educare i propri cittadini e vigilare sulla loro condotta, e questo, senza ombra di dubbio, finora non è stato fatto.

Antea Onlus Miglionico                                                                                            

                     

 

Ven, 13/07/2012 - 18:46
Stampa
Rifiuti abbandonati per strada - immagine 0