Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 27/07/2017 - 13:09
sei qui: Home > L'opinione > Interventi e commenti > Fidanzatini di Policoro: si vuol far calare nuovamente il sipario

Interventi e commenti Matera

Fidanzatini di Policoro: si vuol far calare nuovamente il sipario

Riceviamo dal Comitato Cittadiniattivi di Bernalda e Metaponto

di Redazione Basilicata24

Luca Orioli Luca Orioli

APPELLO URGENTE ALLE ASSOCIAZIONI E AI MOVIMENTI


Saremo davanti al Cimitero di Policoro con Olimpia Fuina a partire dalle ore 10,30 di lunedì 14 novembre 2011. Serve quanta più gente possibile. Se non diamo una risposta forte alle efferatezze e alle ingiustizie reiterate del sistema giudiziario della Provincia di Matera saremo sommersi tutti !!! Una ennesima, vergognosa decisione da parte della Procura della Repubblica di Matera sul caso dei Fidanzatini di Policoro.


Le salme di Luca e Marirosa, dopo quasi un anno di permanenza presso l'Istituto di Medicina Legale di Bari a disposizione del Prof. Francesco Introna saranno ricondotte domani mattina 14 novembre 2011 al Cimitero di Policoro per essere nuovamente seppellite.


La richiesta dei periti di Olimpia Fuina, che nella recentissima conferenza stampa di Roma hanno scientificamente smontato il lavoro fin qui svolto dal Prof. Introna chiedendo inoltre di eseguire ulteriori accertamenti e analisi presso l'Istituto di Medicina Legale di Foggia, non è stata minimamente presa in considerazione dalla Procura materana.


I Cittadiniattivi di Bernalda e Metaponto, dei quali Olimpia è loro Presidente onoraria, impediranno con ogni mezzo che ciò avvenga, e sono pronti anche a incatenarsi a oltranza davanti al Cimitero di Policoro per impedire questa ulteriore ingiustizia e questo ennesimo tentativo di depistaggio e insabbiamento.


Bernalda, 13 novembre 2011


 


 


Il Comitato Cittadiniattivi


di Bernalda e Metaponto


 


 


 

Lun, 14/11/2011 - 08:39
Stampa