Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 18:26
sei qui: Home > Cultura > Spettacolo > Il re del tango a Matera

Spettacolo Matera

Il re del tango a Matera

Miguel Angel Zotto apre il Matetango Festival

di Redazione Basilicata24

Il re del tango a Matera

Il ballerino più famoso al mondo aprirà il 3 febbraio la prima edizione della kermesse Matera, Sarà Miguel Angel Zotto, il ballerino di tango più famoso del mondo, a tenere a battesimo la prima edizione del Matetango Festival, il primo festival di tango di Matera i prossimi 3, 4 e 5 febbraio Tre giorni in cui Matera sarà animata da eventi musicali, coreutici e culturali legati al mondo del Tango. Maestro di questa prima edizione del Festival, promosso dal Matera Convention Bureau con la direzione artistica di Federico Ferrandina, Miguel Zotto  terrà lezioni per danzatori di vario livello. Oltre alle lezioni di tango di Zotto, il Festival sarà animato da concerti, milonga ed esibizioni, Immersi nel panorama unico dei Sassi di Matera, che vedranno come protagonisti delle importanti personalità del mondo del Tango provenienti da Buenos Aires e Montevideo, ma anche dalle città italiane in cui da anni il Tango è radicato come importante orizzonte di significazione degli spazi urbani. La prima edizione del Matetango Festival sarà dedicata ad un tema specifico, Il viaggio e la migrazione, fortissimo trait d'union tra l'esperienza del Tango e la Basilicata: le grandi migrazioni verso Buenos Aires e Montevideo alla fine del XIX secolo hanno offerto un contributo cruciale alla costruzione dell'identità culturale del Rio De La Plata e, quindi, del tango. Miguel Angel Zotto,  è di origine lucana. Proveniente da una famiglia di immigrati italiani in Argentina dal da Campomaggiore, Zotto inizia a ballare il tango con il nonno Michele Arcangelo Zotta (nato a Campomaggiore il 1 aprile 1884) e successivamente con il padre che era un attore argentino.

Lun, 09/01/2012 - 23:08
Stampa