Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 28/05/2017 - 19:24
sei qui: Home > Cultura > Arte e libri > La lunga strada da San Pietroburgo a Matera

Arte e libri Matera

Mostra

La lunga strada da San Pietroburgo a Matera

Vittorio Manno e Angelo Rizzelli alla Mediateca provinciale

Manifesto Manifesto

Dopo il successo riscontrato a San Pietroburgo a Palazzo Rumyantsev, attraverso una mostra che ha visto esposte ben sessanta opere calcografiche in occasione dei festeggiamenti dell'anno della lingua e cultura russa italiana in Russia, i due maestri incisori, Vittorio Manno e Angelo Rizzelli, hanno inaugurato presso la Mediateca Provinciale di Matera la mostra "Da San Pietroburgo a Matera". L'allestimento è stato curato da Marina Bindella, ed è organizzata con il patrocinio del Comune e della Provincia di Matera, del Circolo La Scaletta e della Scuola di disegno Arteria di San Pietroburgo.

Si tratta di un'esposizione di 84 opere calcografiche che raccontano il percorso artistico di Manno e Rizzelli prestato in modo continuativo nel laboratorio della Grafica di via dei Sette dolori a Matera. Il laboratorio nato a Matera nel 1978 per iniziativa di alcuni soci del Circolo La Scaletta, è stato luogo attivo di ricerca e di dibattito sulle tecniche calcografiche. Non a caso i suoi spazi hanno ospitato numerosi corsi di incisione, organizzati grazie al fondamentale contributo dello storico dell’arte Giuseppe Appella e curati da maestri quali: Guido Strazza, Giulia Napoleone, Assadour, Peter Willburger, Lorenzo Bruno, Hector Saunier, Hong Yun Joo, Shu Lin, Marina Bindella, Akane Kirimura.

Le sculture di gesso, polvere di tufo e goccioline d'acqua attraverso le quali i due maestri trasmettono al visitatore il senso di appartenenza ad una realtà atipica come quella materana coincide con la dimensione della ricerca e del confronto continuo con l'opera d'arte. Come ha sottolineato il presidente della provincia, Franco Stella "i Sassi, genesi dell'identità materana e fonte delle più straordinarie ispirazioni, hanno trovato in questi artisti due ambasciatori d'eccellenza".

La mostra “Da San Pietroburgo a Matera” resterà aperta al pubblico fino al 20 febbraio. Si potrà visitare dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 18.30, il venerdì e il sabato dalle 8.30 alle 13.30.

Sab, 21/01/2012 - 21:00
Stampa
La lunga strada da San Pietroburgo a Matera - immagine 0La lunga strada da San Pietroburgo a Matera - immagine 1La lunga strada da San Pietroburgo a Matera - immagine 2