Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Lun, 20/02/2017 - 10:16
sei qui: Home > Cultura > Arte e libri > “Da Carlo Levi a Franco Rosi”: presentato l'ultimo libro di Notarangelo

Arte e libri Matera

“Da Carlo Levi a Franco Rosi”: presentato l'ultimo libro di Notarangelo

Copertina Copertina

E’ stato presentato in questi giorni ad Aliano, all’interno di una serie di eventi culturali per iniziativa dell’amministrazione comunale, il libro di memorie scritto da Domenico Notarangelo “Da Carlo Levi a Franco Rosi - Frammenti di Lucania inediti” edito da Calice Editori. Si tratta di testimonianze inedite intorno al Cristo si è fermato ad Eboli. Un viaggio tra letteratura e cinema che racconta storie relative al rapporto tra scrittore e pittore torinese Carlo Levi e il regista Franco Rosi che realizzò la trasposizione cinematografica del racconto leviano. Convergono nel testo, come afferma lo stesso autore, due momenti. Nel primo le storie che lo stesso Levi raccontò a Notarangelo in ben due occasioni per le strade di Grassano, durante i ritorni del pittore e scrittore piemontese in Basilicata dopo l’esilio. Il secondo è, invece, incentrato sul film di Rosi e Gian Maria Volontè durante le riprese del film “Cristo si è fermato a Eboli” a cui lo scrittore partecipò come aiuto scenografo avendo pertanto il privilegio di creare gli ambienti in cui Levi operò e visse gli anni del confino tra il 1934-1935, rifacendo quel mondo contadino secondo l’immagine che l’artista ne aveva dato nel suo libro e nei suoi dipinti. Oltre alla presentazione del libro è stata inaugurata ad Aliano una mostra fotografica relativa agli anni ’70 che comprende numerose foto sui funerali di Levi e contadini alianesi.

Gio, 01/09/2011 - 12:44
Stampa