Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 17/01/2017 - 21:25
sei qui: Home > Cronaca > Evade per andare alla festa di Sant'Eufemia

Cronaca Matera

Irsina

Evade per andare alla festa di Sant'Eufemia

Torna in carcere un 24enne ai domiciliari per un tentato omicidio

di Redazione Basilicata24

La statua di Sant'Eufemia di Irsina La statua di Sant'Eufemia di Irsina

Era ai domiciliari, decide di andarsene in giro per il paese in occasione della festa patronale. Lo beccano i carabinieri che lo riportano in carcere. E' successo ad Irsina dove un 24enne di è stato arrestato ed è finito in carcere dopo aver evaso i domiciliari, ai quali era ristretto, per partecipare ai festeggiamenti in onore di Santa Eufemia. Il 24enne era stato coinvolto in un pestaggio sfociato in un tentato omicidio ai danni di un 49 enne di Irsina. La vittima del pestaggio, colpevole secondo le convinzioni del raid punitivo di aver rubato in casa di uno del gruppo, era stato raggiunto dai tre. Dopo averlo selvaggiamente picchiato, lo avevano colpito con una lama di 30 centimetri rischiando di ammazzarlo. Nonostante il divieto di uscire di casa, il giovane è stato sorpreso per le vie del paese. I carabinieri lo hanno notato e lo hanno fermato. Non ha opposto resistenza. Dopo l'arresto è stato associato alla Casa circondariale di Matera

Sab, 17/09/2011 - 21:19
Stampa